Progetto Cambio di paradigma

Non c'è più contropotere in Francia

Tutti i partiti politici rappresentano solo il 15% della popolazione francese

La conclusione è semplice:
Declino dei partiti politici
Delusione della gente
Disincanto di tutti gli astenuti
Nessuna linea politica più chiara.

L’Europa non è più necessaria così com’è e ha dimostrato per il Covid e la guerra in Ucraina quanto eravamo impotenti.

L’ingiustizia sociale è reale,
La vera democrazia non esiste,
L’ingiustizia fiscale è evidente.

Un’Alliance tra ogni gruppo o collettivo deve essere fatta sulla base di un’osservazione condivisa, sul bilancio catastrofico, dei governanti in essere da 40 anni. Non vogliamo un’alleanza di circostanze, non costruiamo un progetto per difendere il popolo su “un’alleanza di interessi”.

Lottiamo per difendere l’interesse di un’intera nazione, non lottiamo per avere vantaggi e stipendio.
Rappresentare un popolo non è rappresentare un business!

Questa responsabilità non dovrebbe più essere esercitata dai professionisti Enarques che lo fanno solo per costruire una carriera e trarne tutti i vantaggi che questa funzione ha fornito fino ad oggi. Certamente serve un rappresentante, ma questo e tutti coloro che lo accompagneranno devono capire che i tempi sono cambiati.

Stiamo combattendo contro gli enarques, ma tutti coloro che non capiscono che la nostra alleanza è necessaria e che rifiutano di andare a candidarsi da soli o con altro nome saranno responsabili in caso di sconfitta del popolo.
Vogliamo davvero che si crei un’unione con l’Alleanza popolare, altrimenti rimarremo ancora in questo sistema senza mai uscirne.

Rappresentare un Paese deve essere un sacerdozio, una funzione in cui le persone, la nazione e il bene comune saranno la priorità assoluta.
Ridurre il divario nei valori percepiti tra i rappresentanti politici e la media nazionale.

Con l’aiuto di tutti i cittadini e con l’aiuto di tutte le formazioni cittadine apolitiche possiamo più sicuramente raggiungere l’obiettivo di rovesciare questo sistema che ci opprime e ci schiaccia con le accuse.

Così, come organizzazione cittadina, abbiamo proposto ai movimenti cittadini apolitici di portare avanti la nostra causa e di conseguenza di co-costruire invitando all’interno dell’Alleanza popolare tutte le rappresentanze di tutte le tendenze dei cittadini affinché propongano insieme le soluzioni per cambiare questo sistema, mentre accettando pienamente il pluralismo, che non è un copia-incolla delle strutture piramidali degli attuali partiti.

Tutti i partiti mediatizzati sono responsabili del degrado della società e rappresentano solo l’ombra dei nostri problemi quotidiani.

Dopo aver provato di tutto, destra, centro, sinistra: niente aiuta!

Tutti i partiti politici ci hanno abbandonato per stabilirci alla luce del potere, alla luce del denaro, alla luce dei media. Chi ci rappresenta e si prende davvero cura di noi oggi… Chi?

Siamo contro questo sistema e questa repubblica delle banane che ci è stata imposta dalla notte dei tempi! Facendo alleanze possiamo realizzare meglio il cambiamento E TROVARE INSIEME LA SOLUZIONE!

Questo è tutto il motivo per cui facciamo parte di People’s Alliance

Il collettivo dell’Alliance du  Peuple Per aiutare e riunire il Popolo.